LOSONE: Si va in votazione consultiva, per la riapertura del centro richiedenti asilo ! Sarà il popolo a decidere finalmente !

Losone: Sarà la popolazione di Losone a decidere se riaprire il centro richiedenti asilo o meno, da indiscrezioni si può dire che a favore della riapertura delle porte della caserma a delizia dei richiedenti asilo sono le fazioni politiche comunali dell’UDC, PPD e PS. Mentre la Lega dei Ticinesi e il PLR sembra siano unite su un unico fronte per dare battaglia per un forte “NO” secco !

Sono già al lavoro i vari gruppi per unire le forze onde informare chiaramente e dettagliatamente i concittadini. Cittadini che ricordiamo già tre anni fa si erano pronunciati contro l’apertura del centro, ma malgrado ciò, nemmeno il Municipio di Losone si era messo di traverso e la Confederazione prepotentemente non tenne conto della volontà popolare e aprì il centro asilanti.  Questa volta però è diverso, il popolo sarà chiamato alle urne e la sua decisione sarà unica e inderogabile.

Quindi ora tocca agli esponenti politici informare i cittadini, onde fornirgli le informazioni chiare e sincere, così che il cittadino possa esprimersi con sicurezza.

La riapertura del centro richiedenti asilo, oggi non è paragonabile a quella di tre anni fa, in quanto cambiano gli accordi, cambiano i protagonisti e cambiano i rischi. Infatti è notizia odierna che l’Interpol ha diffuso una lista di almeno 50 combattenti tunisini dell’ISIS che sono già sbarcati con i migranti in Italia, questi sarebbero pronti a compiere attentati contro gli infedeli. La riapertura di un centro richiedenti asilo a Losone oggi è da guardare con occhi diversi, lo sguardo deve essere aperto a spazi più grandi, internazionali addirittura ed europei e poi in fine comunali, non è certo detto che perché nei tre anni appena trascorsi non è successo nulla, nei prossimi sia così. Il rischio sale l’aria diventa pesante, il pericolo di portare in casa propria il terrorismo e una minaccia concreta.

La stranezza che ci lascia un poco perplessi è che il Municipio di Losone abbia acquistato il sedime della caserma e non sia in grado di proporre e realizzare un progetto di interesse pubblico che sia valido per i suoi cittadini. Quali interessi nascosti ci sono dietro la volontà di riaprire il centro richiedenti asilo?

Come mai un gruppo di destra come l’UDC si schiera a favore della riapertura del centro richiedenti asilo ? Questo schierarsi ci solleva molti dubbi, quale linea politica sta seguendo questo gruppo ?   Che interessi ci sono dietro anche in questo caso, il rischio di perdere credibilità tra gli elettori è ormai certo.

Sono molte le domande che i cittadini si dovranno porre, ma dovranno stare attenti alle risposte, che di certo potrebbero essere lontane dalla verità.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter