LOSONE : Comunicato stampa del Municipio di Losone, inerente la raccolta deglia scarti organici e di cucina

COMUNICATO STAMPA

Nuovo sistema di raccolta degli scarti organici di cucina a Losone

Da marzo è attivo in via sperimentale a Losone un nuovo sistema di raccolta separata degli scarti organici di cucina

Gli scarti di verdura, carne e altro cibo sono tutte preziose materie prime prodotte nelle nostre cucine di casa, ma per ragioni igieniche l’amministrazione cantonale non permette più di depositarli nei contenitori del verde destinati al compostaggio.

Per venire incontro alle esigenze della popolazione, nel rispetto delle direttive cantonali, il Municipio di Losone ha deciso di avviare una raccolta separata degli scarti organici di cucina tramite l’azienda specializzata Biorecycling. L’iniziativa losonese è il primo progetto di raccolta differenziata dell’umido nel Locarnese e uno dei primi nel Canton Ticino.

A partire dall’inizio di marzo in via sperimentale è possibile depositare presso alcune isole ecologiche di Losone e l’Ecocentro Zandone gli scarti organici di cucina nel rispetto dei giorni e degli orari previsti. La Biorecycling svuoterà regolarmente i bidoni e si occuperà della loro pulizia e sterilizzazione.

I primi contenitori color marrone per gli scarti organici sono posizionati nei punti di raccolta più strategici per la popolazione: le isole ecologiche di Arcegno, Campagne, San Lorenzo, Prati dei Vizi, Cesura, San Giorgio e l’Ecocentro Zandone. Nei bidoni si possono gettare: verdura e frutta (cotta e cruda), scarti di origine animale (carne, pesce, uova, formaggio,…), pane, pizza e altri cibi lavorati.

Il servizio è destinato unicamente alle economie domestiche. Gli esercizi pubblici devono provvedere autonomamente all’eliminazione dei loro scarti organici di cucina.

____________________________________

Stemma Losone con scritta

Cancelleria comunale

Via Municipio 7

CH – 6616 Losone

info@losone.ch

Tel. +41 91 785 76 00

www.losone.ch

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter