Locarnese: È il domenicale ilCaffè che stavolta si punge con il cactus. Il Consigliere Comunale leghista Guidetti Orlando ringrazia ma puntualizza.

Locarnese: È vero, dice Guidetti Orlando consigliere comunale della lega dei ticinesi di Losone, non esiste democrazia senza una stampa libera, ne fa bandiera il domanicale ilCaffè. Ma la democrazia si basa su solide basi non sull’ignoranza di chi si elegge giudice sui gesti che altri coraggiosamente compiono.

   Guidetti qualche settimana fa ha inoltrato un’interpellaza al Municipio di Losone, formulando precise domande in relazione a quanto saputo in occasione della serata dibattito, legata alla votazione consultiva sul tema richiedenti asilo alla caserma San Giorgio di Losone. Ricordiamo che lo scorso 10 giugno, i cittadini di Losone hanno dato ragione e vittoria a Guidetti e i suoi collaboratori di comitato bruciando l’idea del Municipio di Losone e di molti consiglieri comunali, che volevano gli asilanti in caserma. Il popolo dando appunto ragione e forza a Guidetti Orlando e ai suoi collaboratori di comitato ha votato no alla riapertura del centro.

Da li la battaglia di Guidetti, a favore dell’interesse dei cittadini, non si placa. Infatti nella sua interpellanza mette il Municipio difronte a delle domande sicuramente logiche.

Ma il domenicale ilCaffè, ritiene che Guidetti voglia censire i profughi, tacciando Guidetti di intollerante e esclusivista.

Ricordiamo che lo stesso consigliere comunale Guidetti Orlando, durante la campagna del no caserma,  è stato l’unico che si era detto disponibile ad offrire gratuitamente gli spazzi della caserma ai profughi che fuggono da situazioni di pericolo, e non a migranti economici.

Ora dinanzi alla sortita del Caffè, Guidetti ci dice, “Mi chiedo cosa ha nel cervello certa gente. Paragonare gli ebrei che sono stati uccisi nelle camere a gas, con gli immigrati richiedenti asilo, ai quali offriamo di più che ai nostri cittadini.” e ancora ” quanto riportato da ilCaffè è un offesa anche per chi ha subito i campi di concentramento ed è sopravvissuto”.

Quindi Guidetti si è detto contento per l’omaggio spinoso, proprio perchè lo rappresenta anche lui punge chi se lo merita.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter