CANTONE: Il Vice Presidente della Lega Dei Ticinesi di Losone Guidetti Orlando, tiene a fare alcune considerazioni sul clima Cantonale.

 

Cantone: Se ne vedono di tutti i colori in questo nostro Cantone. Urge una riflessione.

 

Ad oggi nel Canton Ticino assistiamo, a volte quasi increduli, a degli spettacoli e gesta poco gratificanti per noi cittadini di questo Cantone che almeno da parte mia amo profondamente.

In questo Cantone abbiamo assistito viepiù al peggioramento della qualità di vita della certezza del lavoro, ecc… i nostri punti saldi di riferimento sono man mano venuti meno, ora stiamo vedendo che chi ci deve governare e fare i nostri interessi, nella maggioranza fanno i loro interessi. Infatti basti pensare che dal 2012 ad oggi il numero delle persone in assistenza è addirittura raddoppiato, la popolazione ticinese nella misura del 31% vive oggi a rischio di povertà. Mentre il Governo propone un salario minimo “dignitoso” di chf. 18,75 orari, che di dignitoso non ha assolutamente nulla. Lo è si dignitoso se riferito ai frontalieri che lavorano in Ticino e vivono nella vicina penisola, dove la media salariale è di 9,8 euro a l’ora dichiarati dalle agenzie italiane, mentre in realtà sono all’incirca 7 euro all’ora.

Gli scandali in questo nostro Cantone sembra siano quasi all’ordine del giorno, la gente non si sbigottisce nemmeno più, ma tutto questo è normale?

Abbiamo dei politici che hanno detto, gestito, condotto e fatto gesti e fatti accertati che in un contesto privato sarebbero stati immediatamente licenziati e perseguiti, mentre nel nostro bel Cantone no, questi continuano tranquillamente a ricoprire la loro carica e con grandissima “tolla” sorridono nei loro “selfie”.
Ma noi cittadini ne abbiamo ormai piene le scatole di essere presi per i fondelli, ora tra otto mesi arriveranno le elezioni cantonali ed è lì che noi cittadini abbiamo la possibilità ed il diritto di cambiare le cose!
Abbiamo bisogno di persone che fanno politica a favore del popolo, persone che si prodighino per trovare immediate soluzioni per dare il lavoro ai cittadini di questo Cantone, contrastando l’assunzione selvaggia di personale frontaliero che gonfia solo le tasche a quei datori di lavoro che non hanno scrupoli a lasciare a casa un abitante del nostro cantone per assumere al suo posto un frontaliere.

Abbiamo bisogno di persone che fanno politica positiva, cogliendo i segnali del popolo e dando loro voce e importanza, impegnandosi a costruire e creare nuove opportunità per tutti, per i giovani gli adulti e gli anziani. Persone che trovino soluzioni vere non leggi che penalizzano chi vuole essere attivo nel Cantone.

Da oggi la musica può e deve cambiare, il futuro è nelle nostre mani.

 

 

Vice Presidente Lega Dei Ticinesi Losone

Guidetti Orlando

384 Visite totali, 1 visite odierne

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*