LOCARNESE: Presto potenti bolidi da sogno ruggiranno sulle strade del Locarnese.

Locarnese: Un’idea un progetto, presto grazie ad un potente investitore di origini reali del Qatar e a due imprenditori ticinesi del locarnese, sorgerà il villaggio dell’auto di lusso. I Clienti solo selezionatissimi milionari amanti dei cavalli sotto il cofano.

Non ci è ancora dato a sapere il nome dell’investitore e dei due imprenditori ticinesi, ma da indiscrezioni sembra che dopo svariati incontri tra Dubai e Zurigo oggi in giornata presso un noto albergo a cinque stelle di Ascona, si sia stappato lo champagne per siglare l’accordo del  faraonico progetto.
Sempre da indiscrezioni pare che la location su cui è direzionato il progetto sia nel comune di Losone, ma il tutto è ancora da confermare, su tutte le trattative vi è il più assoluto riserbo.

Ci è dato a sapere però che il progetto prevede una sorta di “villaggio delle auto di lusso”, inclusivo di “Club House” per soli soci milionari provenienti da tutto il mondo, basti pensare che a quanto carpito la tassa di iscrizione annuale varia tra i chf 30’000.- e i 150’000.- .
Resta ancora segreto l’esatta ubicazione e la composizione di questo progetto, ma sicuramente sarà garantita un’ottima e nuova affluenza alle strutture alberghiere, di ristorazione e Golf Club della regione Losone e Ascona.
Il villaggio dovrebbe essere composto da immobili molto sfarzosi e spaziosi internamente ed esternamente per accogliere solo soci selezionatissimi internazionali e locali.

I soci saranno di ogni origine e passaporto avranno la possibilità condividere questa passione in un unico posto, dove potranno depositare le loro vetture, che saranno coccolate con trattamenti di manutenzione e trasformazioni estetiche interne ed esterne di altissimo livello. Questa struttura ingloberà come detto una “Club House” con annessi servizi di lusso di ogni genere, intrattenimento, ristorazione, eventi, raduni, atelier, officine di vario genere, ecc.
Nella “Club House”, di dimensioni enormi, i soci potranno incontrarsi, conoscersi e divulgare l’amore per le automobili in ogni modo nella massima libertà e discrezione.

Il “villaggio delle automobili di lusso” avrà ogni tipo di servizio utile a mantenere le automobili di lusso all’interno della “Banca delle auto”, i proprietari delle vetture o soci della “Club House” godranno del privilegio di fare conoscenze tra loro di elevato livello di business mondiale trattandosi di giovani clienti/soci arabi, russi e asiatici.

Insomma un grande passo per rilanciare l’economia locale.

Da parte nostra continueremo ad indagare sui nomi dei promotori del progetto.

850 Visite totali, 9 visite odierne

1 Commento

  1. Chiunque abbia o meglio ancora porti iniziative atte a dare nuova linfa al business turistico Losonese é piu’ che benvenuto. Se dopo la doppia bastonata impartita al Municipio il 10. giugno scorso si continua ad aspettare eventuali input da parte della «Gestione dell’impresa» allora buonanotte. Sembra proprio che con il via degli asilanti e del Parco nazionale siano evaporate anche le buone idee. É decisamente arrivata l’ora di consultare la bussola e correggere la rotta e questo prima delle prossime Comunali di domenica 5. aprile 2020!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*